Risultati XI Edizione di Vacanze Romane
21-23/08/2005
Class. Num. Velico Timoniere, Prodiere Punti I II III IV
1 ITA 30412 Michel Enrico, Bodini Marco 6,8 4 1 4 2
2 ITA 30269 Solerio Enrico, Vittori Elena 7,8 11 4 1 3
3 BEL 30311 Van Cauwenbergh Ben, Deferm Nadia 13 2 7 6 5
4 ITA 30268 Nocera Fabio, Maurizi Mauro 14 9 2 3 10
5 BEL 30008 Peeters Jan, Van Daele Ann 14,8 1 ocs 5 9
6 ITA 26508 Perini Corrado, Berto Daniela 17 23 9 2 6
7 ITA 29900 Penso Marco, Perini Annarosa 20 3 3 14 18
8 DEN 30403 Persson Jan, Persson Jane 21 6 11 8 7
9 ITA 30334 Rochelli Fabio, Semec Rochelli Daniela 23 5 12 7 11
10 ITA 1 Tomsic Paolo, Mocilnik Andrej 28 8 6 28 14
11 DEN 29939 Andersen Svend, Pia Skjoldvang 30 7 8 19 15
12 ITA 30001 Ciufo Claudio, Mazzacuva Gabriella 33 16 23 13 4
13 ITA 30194 Schiaffino Andrea, Schiaffino Alberto 35 25 14 9 12
14 NOR 30255 Jorn Haga, Saetersdal Ida 44 13 13 18 27
15 ITA 29194 Fusco Stefano, Cinque Anna 46 15 16 15 21
16 ITA 29685 Poggi Giampiero, Boccato Silvia 50,8 dns 5 dnf 1
17 ITA 30212 Tozzi Roberto, Baldi Dante 51 10 19 24 22
18 ITA 28819 De Toro Domenico, Venanzi Antonella 53 21 10 22 24
19 ITA 29934 Olivieri Roger, Pederiva Silvia 54 19 20 16 19
20 ITA 30066 Costantini Gino, Rondi Silva 55 22 dnf 20 13
21 ITA 27131 Vivian Maurizio, Vivian Marco Chiara Andrea 56 33 28 12 16
22 ITA 28953 Dunatov Silvio, Scrimieri Sara 57 12 18 27 29
23 NOR 29633 Jan Ivar Hystad, Anita H Hystad 59 18 15 26 dnf
24 ITA 28191 Bensa Margherita, Bensa Bruno 63 26 17 29 20
25 US 24702 Thompson Jerry, Krefting Janett 64 dns dns 11 8
26 ITA 28946 Fornelli Guido, Fornelli Maria Donata 66 14 ocs 17 35
27 ITA 30374 Longhi Stefano, Papa Alessandra 72 dnc dnc 10 17
28 ITA 30264 Steffe' Fabio, Bosutti Stefano 72 20 21 32 31
29 ITA 30224 Costantini Roberto, Solito Nicola 72 24 dnf 23 25
30 ITA 27124 Michel Sergio, Bannetta Giovanni 79 27 22 30 33
31 ITA 29510 Benucci Cristiano, Scharf Renata 82 29 dns 21 32
32 ITA 29571 Riccardi Andrea, Luppi Giacomo 87 32 26 31 30
33 ITA 29593 Nazareth Alessandro, Gilardoni Claudia 90 30 24 36 36
34 ITA 28863 Guadagni Claudio, Guadagni Matteo 90 31 25 34 37
35 ITA 30400 Samele Acquaviva Aldo Ang, Carutti Efisio 96 dnc dnc 25 26
36 ITA 28907 Stilli Ulderico, Amore Franco 98 34 27 37 40
37 ITA 29188 Stefani Giorgio, Zerial Anna 101 dns dns 33 23
38 ITA 28959 Formigli Paolo, Onori Paolo Maria 107 17 dnf dns dnf
39 ITA 30341 Tozzi Claudio, Gatta Philipp 118 dns ocs dnf 28
40 ITA 30232 Moro Paolo Renato, Trevi Susanna 118 28 dns dns dnf
41 ITA 26823 Gattulli Ivo, Bartoletti Silvia 118 dnf dns 39 34
42 ITA 29326 Tartaglia Paolo, Tartaglia Diana 118 dns dns 35 38
43 ITA 26144 Alberio Umberto Giulio, Crainz Giorgio 121 35 dnf dnf 41
44 ITA 26139 Menghetti Fabrizio, Magaldi Maria Pia 122 dns dns 38 39
La Cronaca della prima giornata di regate
(Commento di Ivo Gattulli)

Ecco il risultato dell’ultima zonale disputata a Bracciano Domenica 21 Luglio 2005.
Nonostante le pessime previsioni ed il moto delle nubi nel cielo, tutt'altro che rassicurante, l'XI Edizione di Vacanze Romane non poteva cominciare meglio, portando a casa due prove utili sulle due in programma. Prima a scendere in acqua la barca giuria, che rilevando 10m/sec a centro lago, ed un cielo decisamente "dinamico", ha pensato bene di ritardare di qualche minuto il "tutti in acqua", che comunque non si é fatto aspettare più di tanto. Una volta fuori i 43 equipaggi partecipanti (..e scusate se é poco!) si sono portati verso il campo in un lasco-traverso con non più di 8m/sec, che tale é rimasto per la durata di entrambe le prove, con qualcosa di più nelle raffiche ed un leggero calo verso la fine della seconda. Con aria dai quadranti meridionali la regata si presentava tutt'altro che facile e, come prevedibile, i più bravi non hanno tardato a mettersi in luce, tra tutti uno splendido Enrico Michel, che col consueto mix di classe, talento e fair play, ha regolato la concorrenza e ha preso la testa della classifica generale, inseguito da Marco e Annarosa Penso, in forma grandiosa, come hanno appena dimostrato con il terzo posto al Campionato del Tirreno di Rosignano, con Marco che, placcato sullo scivolo al rientro, non é riuscito a commentare la giornata se non con un sorriso a 96 denti, tanto comprensibile quanto meritato. Come detto la giornata non si presentava facile e tale non si é rivelata, con oscillazioni del vento piuttosto randomiche, fino a stabilizzarsi da una direzione simile a quella della brezza termica, pur non essendo affatto tale. Azzeccata la scelta del Comitato di Regata di accorciare leggermente i percorsi in condizioni tanto variabili e con la seria minaccia di un groppo. Domani altre due prove in calendario, con partenza prevista come consueto alle 14.00, ora della termica lacustre, sperando che termica sia.

ARCHIVIATA UN'ECCELLENTE EDIZIONE DI VACANZE ROMANE
(Commento di Ivo Gattulli)

Dopo il nulla di fatto del secondo giorno, a causa delle condimeteo impraticabili, ieri sono state disputate due prove, con le quali si é conclusa l'XI edizione di questa classicissima lacustre, la quale anche quest'anno é riuscita a sposare un ottimo risultato quantitativo (44 barche sulla linea..tanti, e buoni!) ed un altissimo livello tecnico (basta scorrere la classifica), a riprova del fatto che per organizzare eventi tecnicamente consistenti non servono linee di partenza anemiche. Il titolo se lo aggiudica Enrico Michel, con a prua Marco Bodini, i parziali (4, 1, 4, 2) non lasciano adito a dubbi sullo stato di forma di Enrico "Il Navigatore", il quale al momento ha vinto tutte le regate dell'anno cui ha partecipato (ciò nonostante non risultando qualificato per il Mondiale di Gamagori). Al secondo posto seguono ad appena un punto i velocissimi Solerio-Vittori, ottimi anche i loro parziali (11, 4, 1, 3), che pur scartando peggio dei primi sono sempre vicinissimi al gradino più alto del podio. Al terzo posto un noto coreografo belga e la sua dolce metà, ovvero Big Ben Cauvenbergh e Nadia Deferm, grandissimi estimatori delle acque sabatine, nelle quali ormai sono di casa, come dimostrano anche le loro ottime prestazioni. Al quarto posto i locali Nocera-Maurizi, ossia l'equipaggio Campione del Mondo Master, invertito di ruoli, e ciò nonostante sempre estremamente competitivi. Al quinto posto un altro equipaggio belga: Peeters-Van Daele, che dopo un avvio esplosivo con un primo di giornata, incappano in un OCS ed in altre due prove comunque ottime (5, 9), ma non sufficienti a scalare il podio. Sesti Corrado Perini e Daniela Berto, i quali con un trend opposto ai belgi che li hanno preceduti in classifica, chiudono il campionato con due prove eccellenti (2, 6), e che se non fosse stato per un 23esimo nella prima prova, avrebbero senz'altro fatto un bel balzo in avanti in classifica. Settimi gli eccellenti Marco Penso e Annarosa Perini, partiti fortissimo (3, 3) e non altrettanto a loro agio con l'aria più leggera delle ultime due prove (14, 18), ed é un vero peccato, perché Marco e Annarosa vanno davvero bene! Ottavi una coppia arcinota del lago: Jan e Jane Persson, freschi di nozze d'argento e sempre estremamente a loro agio in questa loro patria-velica-d'adozione, ai quali rinnoviamo gli Auguri per il 25esimo anno del loro matrimonio! Noni Fabio Rochelli e Daniela Semec, freschi reduci del Mondiale di Gamagori e del Campionato del Tirreno di Rosignano (che hanno vinto), seppur privi del gatto Ciccio (assenza della quale tuttora mi dolgo!), sono andati comunque molto bene.. alcuni sostengono che Fabio ormai si trovi a suo agio solo con ariette più leggere di quelle avute durante Vacanze Romane, ma sono solo delle dicerie, di che pasta sia fatto lo Spisso é arcinoto. Decimi Paolo Tomsic e Andrej Mocilnik, meno regolari del solito, ma sempre grandissimi interpreti del beccaccino, con Andrej che torna nelle acque dove vinse il titolo nazionale juniores nel '96. A seguire altri 34 equipaggi da 5 paesi, di cui uno extra comunitario, premiati i primi dieci classificati, gadget per tutti i convenuti, e bei premi in palio all'immancabile riffa. Alla fine quindi contenti tutti, tanto gli amici convenuti, quanto gli organizzatori, con la speranza e l'intenzione di fare ancora meglio l'anno prossimo, quando Vacanze Romane tornerà nella sua collocazione consueta (a fine luglio), e con l'auspicio di aumentare ancora tanto il numero dei partecipanti quanto quello dei paesi coinvolti in questo evento che per alcuni é solo una festa con dentro una regata, e che per altri (molti altri, visto il numero di adesioni!) non deve essere altro. Ora che il sipario cala su Vacanze Romane, si accendono i riflettori sul Campionato Italiano di Classe, organizzato dall'AVB. Ieri sono già iniziate le stazze grazie alla consueta prodigalità di Antonio Bari, stamane si replica, da domani regate, le barche sono già tutte presso il circolo organizzatore, nella notte sono continuati ad arrivare altri equipaggi, insomma la macchina organizzativa é in moto, per sapere cosa accadrà non possiamo che rimandarvi ai prossimi giorni, sui consueti canali. Da ultimo ma non per ultimo, ringraziamo gli sponsor ed i patrocinatori che hanno contribuito al successo anche di questa edizione di Vacanze Romane. Per tutti l'appuntamento é all'anno prossimo.
Buon Vento.